SENSUAL HEALING: Mettiti a NUDO con te stesso

SENSUAL HEALING: Mettiti a NUDO con te stesso

L’ENERGIA SESSUALE di un individuo, chiamata anche Kundalini, è il potenziale di passione, magnetismo, vitalità, sessualità, creatività, espressività, che questo individuo ha in modo innato nella propria natura di essere umano.
Questo vale sia per adulti, che per ragazzi,che per bambini.
L’energia sessuale fa parte di noi infatti fin dalla nostra creazione/concepimento, e si muove ed agisce in noi fin dalle fasi intrauterine durante la gravidanza.
L’equilibrio di flusso interiore ed esteriore di questa energia, a prescindere dall’età dell’individuo, dalla sua religione o dal suo stile di vita, è di fondamentale importanza per la sua salute generale, e soprattutto per la salute fisica .
Vivere un rapporto interiore armonico ed equilibrato, libero ed amorevole con la propria energia sessuale, significa essere liberi da forme mentali di giudizio, senso di colpa, repressione, e da emozioni negative come, ad esempio, l’insicurezza, la paura, la non accettazione, il senso di inferiorità, la vergogna, il bisogno di dimostrare e dare per ottenere qualcosa in cambio, la svalutazione del proprio corpo.
Traumi fisici connessi ad incidenti od operazioni chirurgiche, traumi psico-motori,traumi psicologici o fisici di violenza di qualsiasi tipo, possono inibire fortemente il corretto utilizzo della propria energia sessuale.
La libertà di vivere la propria energia sessuale, non ha nulla a che vedere con il sesso libero inteso come senza regole o fatto con tutti, senza criterio di selezione alcuno, perché non riguarda solo la libertà dell’espressione corporea della sessualità.

 

♠♠Per un bambino ad esempio la libertà sessuale è la capacità di riconoscere ed utilizzare la gioia come forma di comunicazione ed espressione nelle relazioni e la capacità di ricaricarsi naturalmente di energia vitale.
Molti bambini a causa dell’educazione ricevuta o di condizionamenti sociali, sono infatti bloccati a livello di energia sessuale, e si ammalano più spesso anche per questo motivo.
La nostra energia sessuale è la nostra ricarica di vita per eccellenza, e ci sono molti fraintendimenti sul suo corretto utilizzo e sulla sua reale natura, creati sia dalla cultura religiosa che sociale nelle varie epoche storiche, fino ai nostri giorni.

La vera libertà sessuale permette di godere ampiamente del piacere in tutte le aree della vita, permette di esprimere la vera natura di noi stessi, esattamente così come siamo, permette la liberazione della nostra creatività e la sua manifestazione in tutte le sue forme, che non sono strettamente collegate a forme artistiche.
Si intende infatti una creatività quotidiana, che parte dalle piccole cose, per arrivare alle grandi… una creatività che in ogni giornata permette di creare sempre ciò che fa sentire pieni, soddisfatti, leggeri, gioiosi, grati per la vita e per tutto ciò che può offrire, in linea con I propri bisogni e desideri.

E’ la libertà di scegliere sempre e solo ciò che ci piace e che ci fa stare bene, senza compromessi nè blocchi.

♠♠Nell’ambito delle relazioni di coppia essere nella propria piena libertà sessuale significa riuscire a condividere amore, intimità e rispetto reciproco.
Significa vivere con il proprio partner sessuale uno scambio equilibrato su tutti i livelli (mentale, emozionale, fisico ed energetico), sia attraverso la relazione stessa che attraverso i rapporti fisici, proprio perché si è fuori dalle proiezioni di bisogni inconsci sull’altro, ma si è consapevoli che non si ha bisogno dell’altro, ma si ha semplicemente voglia di condividere sè stessi, la propria vita, o il proprio tempo con l’altro, e questo lo si sceglie ogni giorno, senza darlo mai per scontato.

 

♥♥♥Attraverso percorsi dedicati alla liberazione e sacralizzazione della ritualità sessuale, è possibile espandere l’esperienza della sessualità fisica e del piacere come forma di onore verso la vita e verso la propria umanità, e non come forma di fuga o di distrazione da una realtà (interiore od esteriore) che non riusciamo ad affrontare, eliminando inutili trasgressioni o fissazioni (feticismi) che vincolano a schemi fissi più che liberare l’estro sessuale, e scoprendo la vera natura del piacere.

Rendere consapevole e sacro l’atto sessuale significa ripulirlo da dinamiche di non amore per sè stessi, dinamiche in cui ci si dona all’altro sperando di ricevere amore in cambio, o per conquistarlo,o per dimostrare il proprio valore o per ottenere un ruolo o un riconoscimento nella vita dell’altro, togliendo così’ valore a sè stessi e al proprio corpo, che viene usato inconsapevolmente come merce di scambio per ottenere sicurezze materiali o affettive, riconoscimento o importanza.

Si può vivere infatti una sessualità appagante, profonda, e piena di amore, anche al dì fuori di relazioni di coppia stabili e senza essere innamorati.
Ma questo accede solo quando si vive la sessualità come puro atto di AMORE verso SE’ stessi.

Trovare, sentire e vivere liberamente la propria energia sessuale creatrice e creativa nella vita quotidiana, o nei rapporti puramente fisici, è quindi un profondo percorso evolutivo e di maturazione anche dal punto di vista psicologico e spirituale.

 

GUARDA IL VIDEO ed APPROFONDISCI: